Initinere

Residenza Initinere nasce dall’Associazione Retroscena nel 2009 attraverso la convenzione con il Consorzio Parco dei Colli di Bergamo e il sostegno del bando Être di Fondazione Cariplo. Ad oggi la Residenza ha sede a Ranica, Comune di Parco dei Colli, presso il Centro Culturale Roberto Gritti.
Il Centro Culturale Gritti è un’ampia struttura di architettura contemporanea realizzata dal Comune di Ranica nel 2009, adiacente al centro storico.
Il Centro è nodo e risorsa delle attività culturali e dei servizi del territorio della bassa Val Seriana in connessione - data la sua posizione e per la facile raggiungibilità - con la città di Bergamo.
La struttura ospita numerose attività culturali e servizi ai cittadini, tra cui: una sala teatrale da 140 posti gestita dalla Residenza, una biblioteca e tre sale per attività culturale e artistica destinate a Associazioni culturali attive sul territorio.
Con la sua presenza all’interno del Centro, Residenza Initinere arricchisce l’offerta culturale del territorio attraverso la programmazione di spettacoli e rassegne teatrali, la creazione di corsi e laboratori, l’organizzazione di attività culturali e di intrattenimento aperte alla cittadinanza. 


Residenza Initinere nasce da un’idea di “condivisione leggera”.
Residenza Initinere è una “casa”, uno “spazio aperto”, un luogo che abbraccia nuclei artistici differenti e che permane in forma leggera come snodo di rete.
Collaboriamo tra di noi e con il territorio nella convinzione che l’impresa culturale per sostenere se stessa debba fare rete e contribuire a vivificare le macro-reti a cui essa stessa appartiene.
Pensiamo non sia necessaria la supremazia dei contenuti, ma piuttosto l’assunzione di uno stile che garantisca sempre tra di noi una forma personale di libertà e di disposizione nel godimento dell’atto creativo.
All’interno della Residenza coesistono, ad oggi, quattro nuclei artistici differenti che sperimentano diversi percorsi di ricerca, improntati principalmente sul registro comico.
Lorenzo Baronchelli (Ambaradan) lavora sulla comicità nel teatro urbano, scientifico e nel circo contemporaneo.
Pierangelo Frugnoli si occupa di physical theater, comicità e teatro musicale.
Federica Molteni e Michele Eynard (Luna e GNAC teatro) si occupano di teatro per ragazzi, teatro di figura e di spettacoli per adulti di impegno civile.
Carmen Pellegrinelli si dedica alla drammaturgia contemporanea legata a temi sociali, alle tematiche di genere, agli orientamenti affettivi e ad altre tipologie di differenze.
Tutti i quattro nuclei artistici organizzano festival e rassegne sul territorio e si occupano di formazione. 



Condividi questa pagina:

Accetta i cookie per visualizzare questo contenuto.

Spettacoli trovati:

0

Siamo spiacenti ma nessun spettacolo è stato trovato per la ricerca effettuata