Tendenza Clown

Condividi questa pagina:

Accetta i cookie per visualizzare questo contenuto.

Nell'attesa del programma 2019, ecco il calendario della prima edizione del festival, che si è svolto nella primavera del 2018.
A breve le novità!

 

FESTIVAL “TENDENZA CLOWN”

Dall’1 al 7 maggio 2018
Teatro Franco Parenti, Via Pier Lombardo 14, Milano
 
Qui si gioca sul serio
Un poeta in movimento
(Henry Miller)
 
 
Un progetto del Circuito CLAPS in collaborazione con l’Associazione Pier Lombardo, il Teatro Parenti, “Open Circus” e Circus Zone (Institut Français), con il sostegno del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, con il patrocinio di Regione Lombardia e del Comune di Milano.
 
Tendenza Clown, nella sua prima edizione, ha ospitato a Milano artisti e studiosi di fama internazionale, offrendo al pubblico l’opportunità di vedere spettacoli innovativi e di grande qualità, partecipare a workshop condotti da alcuni maestri e ascoltare esperti del settore durante un convegno sull’evoluzione della figura del clown nella scena contemporanea, dalla tradizione alle più recenti tendenze; un percorso che ha unito la visione e la riflessione critica per riavvicinare il grande pubblico a una delle forme artistiche più inclusive.
Per un’intera settimana la città di Milano è stata la capitale italiana del clown e del circo contemporaneo, diventando crocevia internazionale di spettacoli.
 
Il Festival ha presentato 7 spettacoli diversi per scoprire la clownerie, un'arte in continua evoluzione tra teatro e nouveau cirque, sospesa tra la performance solista e l'ensemble musicale, in bilico tra genialità anarchica, poesia surreale e comicità fisica erede dei clown cascatori e della slapstick comedy.
 
Artisti come Leo Bassi e Avner the Eccentric fanno parte della storia dello spettacolo e della comicità dei nostri tempi. Okidok e LPM rappresentano il clown che si è andato sviluppando nel circo contemporaneo, nelle grandi scuole di circo francesi e canadesi: spettacoli dove il gioco si fonde con un virtuosismo acrobatico estremo ma sempre pervaso di leggerezza. Compagnie come Les Rois Vagabonds e Teatro Necessario sono l'evoluzione contemporanea del clown musicale.
Qualsiasi sia la scuola o lo stile, al centro rimane lui: personale e unico, buffo e inadeguato, ma anche irriverente e sfacciatamente comico, con la bellezza sublime del ridicolo e la tecnica del grande attore e acrobata.
 
 
 
Calendario spettacoli 2018
 
PREVIEW
Sabato 28 aprile, SPAZIO MIL di Sesto San Giovanni
Ore 21.00: Cie Lazuz (Francia), “Lazuz”
 
Domenica 29 aprile, CIRCOLO EVEREST di Vimodrone
Ore 21.00: Cie Libertivore (Francia), “Hetre/Phasmes”
 
Questi spettacoli fanno parte del progetto CircusZone, la rassegna di circo contemporaneo a cura di Associazione Culturale Sarabanda in collaborazione con i circuiti multidisciplinari CLAPS e AMAT Associazione Marchigiana Attività Teatrali.
Con il sostegno di Nuovi Mecenati – Institut Français.
FESTIVAL
Teatro Parenti

Martedì 1 Maggio
ore 21.00: Les Rois Vagabonds (Francia), “Concerto pour deux clowns
 
Mercoledì 2 Maggio
ore 21.00: Okidok (Belgio), “Slips Inside
 
Giovedì 3 Maggio
ore 21.00: LPM (Spagna/Germania/Brasile), “Piti Peta Hofen show
 
Venerdì 4 Maggio
ore 19.00: Leo Bassi (Spagna), “L’ultimo Buffone
 
Sabato 5 Maggio
ore 16.30 - Teatro Necessario (Italia), “Clown in libertà
 
Domenica 6 Maggio
ore 21.00 - Teatro Necessario (Italia), “Nuova Barberia Carloni
 
Lunedì 7 Maggio
ore 21.00 - Avner The Eccentric (USA), “Exceptions to gravity
 
 
 Biglietti in vendita sul sito www.claps.lombardia.it oppure in Teatro un’ora prima dell’inizio dello spettacolo:
€15 intero
€12 ridotto (under18, over65, gruppi da 8 persone) - €8 convenzionati - €5 operatori
€70  abbonamento a tutti gli spettacoli
Per informazioni: info@claps.lombardia.it
 
 
Convegno
 
Il Clown oggi tra circo contemporaneo, teatro e performance
4 maggio 2018 dalle ore 10.00 alle ore 17.00
Consulenza artistica: Valeria Campo
 
Artisti di nouveau cirque, teatranti, organizzatori teatrali, pedagoghi e studiosi si interrogano sul clown oggi, condividono con il pubblico le loro esperienze, il proprio percorso artistico, le diverse scuole, facendo il punto della situazione in Italia e all'estero. E' spazio per porsi e porre al pubblico delle domande: che cosa vede il pubblico nel clown? Perché va a vederne uno spettacolo? E'anche un'occasione per sorprendere con interventi estemporanei di "pillole" di artisti italiani del circo contemporaneo.
 
  • “Il clown nel teatro e nel circo: tendenze passate e future”, Valeria Campo (regista, docente di arti sceniche, presidente Commissione Consultiva Circhi e Spettacolo Viaggiante del MiBACT)
  • “Il clown in Italia. Lo stato dell’arte”, Luisa Cuttini (direttore artistico C.L.A.P.Spettacolodalvivo)
  • “La storia del clown: un excursus”, Alessandro Serena (professore di Storia dello Spettacolo Circense e di Strada all’Università Statale di Milano)
  • “Il clown in Francia: artisti e influenze sul circo contemporaneo”, Christian Comin (direttore Tendence Clown di Marsiglia)
  • “Clown e pedagogia”, Marie Celine Daubagna (docente scuola Le Lido di Tolosa)
  • “Gente di circo”, Leo Bassi (artista)
  • “The Eccentric Eisenberg”, Avner Eisenberg (artista)
  • “La scoperta del clown a Milano”, Carlo Rossi (artista)
  • “Case History, la compagnia I Fratellini”, Boris Vecchio (artista e direttore Circumnavigando Festival)
  • “Il clown: persona o personaggio?”, Rita Pelusio (artista)
 
Interventi a sorpresa durante il convegno:
  • C.ia OnArts/Giulio Lanzafame, “Tramp”
  • ifratellicaproni, “Attento si scivola”
 
 
Comitato Scientifico: Valeria Campo
Regista, docente di arti sceniche, Commedia dell’Arte e clown, consulente artistico di circo contemporaneo per progetti di formazione, festival, eventi. Dal 2014 è Presidente della Commissione Circhi e Spettacolo Viaggiante del MiBACT.
Diplomata alla Scuola di Recitazione del Teatro Stabile di Genova e a lungo nel Teatro dell'Archivolto, si occupa di scrittura e regia di circo e formazione scenica dell'attore di circo come guest lecturer e regista in accademie di teatro e scuole di circo internazionali tra cui Ecole Nationale de Cirque de Montréal (Canada), NICA National Institute of Circus Arts (Australia), DOCH University of Dance and Circus, Stoccolma, Central Academy of Drama, Beijing (Cina).
 
 
 
Seminario con Avner Eisenberg
1 – 2 – 3 maggio 2018
Centro culturale Asteria - Piazza Francesco Carrara, 17.1 – Milano
Ore 10.00 - 17.30
 
La Compagnia teatrale Eccentrici Dadarò, ha organizzato un seminario intensivo per professionisti sulla “Performance Eccentrica” a cura dell’artista poliedrico Avner Eisenberg. info@glieccentricidadaro.com