E beh or Pulcinella

Categoria:

Ente:

C.L.A.P.Spettacolodalvivo

Condividi questa pagina:

Accetta i cookie per visualizzare questo contenuto.

TEATRO MATITA
 
Di e con Matija Solce
Foto Jiri N. Jelinek

 
 
Da Bruno Leone di Napoli, Solce ha imparato l'arte del burattinaio e la tecnica di Pulcinella. Matija ha costruito uno spettacolo tutto suo basato su questo personaggio della tradizione italiana. Da una tasca spunta un fazzoletto, e dal fazzoletto un burattino, che comincia a creare situazioni comiche. I personaggi che in genere lo accompagnano, come il cane e la morte, sono presentati con gli strumenti musicali. Ma non giocano il solito ruolo, perché alla fine non c’è nessun vincitore. Spettacolo premiato più volte per invenzione, regia e animazione: Festival ULU; Slovenia, PIF festival Zagreb, Chrudim (R Ceca), International puppet festival Tallin, Estonia.                                  
 

Matija Solce
Nasce nel 1981 in Slovenia. Musicista, burattinaio, attore, regista e maestro di corsi e workshop in marionette, organizzatore di festival, Matija Solce ha studiato Teatro Alternativo e Marionette all’accademia di teatro di Praga (DAMU), diplomandosi con una tesi sul tema “La prospettiva musicale nel teatro di marionette”. Nei suoi lavori mescola teatro e musica (spesso i suoi concerti diventano performance teatrali interattive, o i suoi show di marionette si trasformano in composizioni musicali). Con la sua fisarmonica e la sua valigia piena di burattini ha viaggiato in tutto il mondo e ha ricevuto più di 20 premi e riconoscimenti: tra questi, nel 2008, il prestigioso Golden Bird nella categoria Visual Art in Slovenia.
 
Solce crea il Teatro Matita nel 2002 dopo aver terminato gli studi presso la Scuola di marionette italiane tradizionali di Bruno Leone a Napoli. I suoi spettacoli E Beh? (2002) e Little Night Tales (2003) si rivelano subito di grande successo e vengono presentati nei festival internazionali di tutto il mondo.
Dopo 10 anni di studio del pianoforte in una scuola di musica, Matija ha iniziato a suonare la fisarmonica in diversi gruppi musicali, imparando gli stili folk, tra cui: Balcanico, Klezmer, Irlandese, Bretone, Scandinavo, Gypsy, Sloveno. Ha partecipato a numerosi camp ed è diventato mentore e organizzatore di Etno Histeria World Orchestra (Slovenia) e degli Ethno camp in Svezia, Belgio, Scozia e Australia. Oggi è il frontman del gruppo musico-teatrale Fekete Seretlek.
 
Nel 2011 Matija ha organizzato il primo festival site-specific "HISTeRIA", che unisce musica, teatro ed eventi. Nel 2013 il festival ha radunato più di 600 artisti da tutto il mondo. Nel 2014 si è spostato al Castello Snežnik con il nome di "Floating Castle festival". Qui, tra cespugli e alberi, installazioni, arte visive e sonore, ogni estate si tengono 150 eventi, concerti e performance, oltre a happening e masterclass. Le produzioni sono presentate durante il festival in un contesto di spazio teatrale interattivo, che connette tutti gli eventi sotto un’unica storia in cui ogni spettatore e ogni cittadino prende parte attiva. L’obiettivo è costruire un’infrastruttura culturale che diventerà base di ogni attività.
 
Matija Solce dirige i suoi spettacoli in modo innovative, divertente e allo stesso tempo interessante. Con un uso minimale di differenti approcci teatrali, si muove tra assurdo, surrealismo, fantastico, bizzarro con oggetti quotidiani. E lo fa attirando l’attenzione del pubblico con la precisione della partitura musicale, che non lascia spazio al caso.
(premio "Zlata pali?ica")
 
Matija Solce crea un unico filo autoriale all’incrocio tra tradizione e modernità, dove la tradizione delle marionette classiche evidenzia sorprendentemente le fresche trasformazioni date dal tocco della cultura popolare.
(premio "Golden Bird")
 
 


Spettacoli

Location Giorno Ora Ticket
Nessuna data in programmazione per questo spettacolo