Sconcerto d'amore

Categoria:

Ente:

C.L.A.P.Spettacolodalvivo

Condividi questa pagina:

Accetta i cookie per visualizzare questo contenuto.

Le acrobazie musicali di una coppia in dis-accordo
 
Di e con Ferdinando D’Andria e Maila Sparapani
Collaborazione artistica Marta Dalla Via, Carlo Boso
Disegno luci e audio Federico Cibin
Scenografie Ferdinando D’Andria, Studio Sossai
Messa in scena Luca Domenicali
Adattamento internazionale Adrian Schvarzstein
Produzione Compagnia Nando e Maila
Coprodotto da Festival Mirabilia
 

 
Nando e Maila hanno fatto una scommessa: diventare musicisti dell’impossibile trasformando la struttura autoportante, dove sono appesi il trapezio e i tessuti aerei, in un'imprevedibile orchestra di strumenti. I pali della struttura diventano batteria, contrabbasso, violoncello, arpa e campane che insieme a strumenti come tromba, bombardino, fisarmonica, violino e chitarra elettrica, creano un’atmosfera magica definendo un insolito mondo sonoro. Nando e Maila interpretano una coppia di artisti: musicista eclettico lui e attrice-acrobata lei eternamente in disaccordo sul palcoscenico come nella vita.
Dunque…come fare per spezzare la monotonia di coppia quando il pentagramma, seppur ricco di variazioni sul tema, si riduce sempre alla stessa solfa? Cogli la prima mela! Inaspettatamente, ai due attori se ne aggiunge un altro, uno spettatore inconsapevole, l’oggetto del desiderio per Maila che incalzerà il terzo incomodo con un’acrobatica citazione da Giulietta e Romeo o con una divertente interpretazione di Adamo e Eva. Nando cercherà di riconquistare la sua bella sfoggiando la virtuosa Ciarda per violino di Vincenzo Monti o imbracciando la chitarra elettrica come un vero Rocker. Un concerto-commedia all’italiana dove si passa dal rock alla musica pop degli anni ’70/’80 fino a toccare arie d’opera e musica classica, che condurrà il pubblico in un crescendo di emozioni, finché ogni dissonanza si risolverà in piacevole armonia con un leggiadro e poetico “happy end” sul trapezio per la più grande gioia di tutti.

 
LA COMPAGNIA
 
La Compagnia Nando e Maila è una compagnia di Circo Contemporaneo attiva dal 1997 con lo scopo di produrre e promuovere la cultura del Teatro, della Musica e del Circo Contemporaneo. Collabora con diverse associazioni e cooperative teatrali, circuiti regionali multidisciplinari, amministrazioni comunali, scuole, promuovendo spettacoli, letture, corsi di aggiornamento e laboratori.
 
Attori, musicisti e artisti di circo, Nando e Maila sono tra i primi a fondare una compagnia di Circo Contemporaneo che sperimenta la commistione dei linguaggi quando ancora in Italia non c’era, né un vero movimento di Circo Contemporaneo, né scuole di circo. Ciò ha determinato un approccio alla ricerca assolutamente originale, innovativo e personale, mettendo in gioco l’esperienza fatta negli ambiti di provenienza (musica, teatro e danza) piuttosto che una formazione accademica circense. La fusione dei linguaggi è riconoscibile nei personaggi in scena che suonano musica e articolano tecniche circensi in quel tentativo che rende sostanzialmente inutile la necessità di tracciare dei confini. La musica dal vivo ha un ruolo poetico chiave, in quanto si fonde con l’azione circense, in un gesto unico e in una drammaturgia comprensibile, trasversale e accessibile ad un pubblico più eterogeneo possibile.
 
Nel 2011 la Compagnia fonda la Scuola di Circo Ludico Educativo “ARTinCIRCO” ad Ozzano dell’Emilia. Dal 2016 la Compagnia cura la direzione artistica della Rassegna di Circo Contemporaneo “Dulcamara Circus”. La Rassegna mira a proporre una linea poetica coerente, che vuole valorizzare le arti performative e la fusione dei linguaggi. L’obiettivo è quello di creare un’offerta culturale innovativa sul territorio emiliano. L’iniziativa ha suscitato molta curiosità ed è seguita con molta partecipazione.
 
A Maggio 2018 la Compagnia esordisc alla direzione artistica della I edizione del Festival di Circo Contemporaneo “ARTinCIRCO Festival” che vorrebbe diventare un altro appuntamento annuale sul territorio di Ozzano dell’Emilia.
 
Le produzioni in repertorio della compagnia sono “Kalinka” e “Sconcerto d’Amore”, che dal 2004 ad oggi hanno realizzato oltre 1000 repliche in Italia e all’estero, sia in rassegne teatrali, che nell’ambito di Festival nazionali ed internazionali.


Spettacoli

Location Giorno Ora Ticket
Nessuna data in programmazione per questo spettacolo