La trace des pas de l'invisible

Categoria:

Ente:

Piccoli Idilli

Condividi questa pagina:

Accetta i cookie per visualizzare questo contenuto.

di e con Alidou Yanogo 
 
Il piccolo Alidou guardava sua zia ballare e passeggiare per le strade del suo villaggio. Oggi, tutto intorno la gente ride: il ragazzino non riconosce sua zia (che ha sempre ammirato per i suoi ricchi vestiti) e che oggi attraversa il villaggio e balla, vestita con degli stracci.
I vecchi sorridono, annuendo, e se il bambino non sa perché la zia si esibisce, loro ne sono pienamente consapevoli. Sanno che questa danzatrice ha prestato giuramento, che questo giuramento l'ha impegnata con lo spirito che ha invocato quando era sterile. Ora, divenuta madre, mantiene la sua promessa. Se la donna non balla, lo spirito si vendica.
Oggi, che il bambino è cresciuto, sa che sua zia ballava il marbayassa. Alidou oggi è un danzatore e cerca di trovare nella memoria del suo corpo i gesti, le pose, le contorsioni, le grazie del marbayassa.
 
Alidou Yanogo è danzatore, formatore e coreografo burkinabè residente a Ginevra, ha danzato a lungo  con il grande danzatore del Benin Koffi Koko. Dal 2016 collabora con Piccoli Idilli con cui ha creato il progetto Senza Sankara vincitore bando MigrArti  Spettacolo 2016 a cura del MiBAC.


Spettacoli

Location Giorno Ora Ticket
Piazza Sandro Pertini - Usmate Velate (MB) 22/09/2018 18:00