Dove sono le donne?

Categoria:

Ente:

Industria Scenica

Condividi questa pagina:

Accetta i cookie per visualizzare questo contenuto.

Monologo di e con Michela Murgia
una produzione Mismaonda
 

Se arrivassero gli alieni domattina e cercassero di farsi un’idea del genere umano guardando ai luoghi della rappresentazione pubblica, probabilmente penserebbero che un virus misterioso abbia colpito tutte le persone di sesso femminile d’Italia, rendendole mute o incapaci di intendere e volere. l governo, i dibattiti televisivi e le prime pagine dei quotidiani traboccano di interventi maschili. Eppure le donne non sono una sottocategoria socioculturale ma più della metà del genere umano.

Dopo aver interpretato in scena il premio Nobel Grazia Deledda nello spettacolo Quasi Grazia, Michela Murgia, autrice tra le più impegnate nelle battaglie civili, porta per la prima volta in teatro il suo punto di vista sulla ‘questione femminile’ con lo spettacolo Dove sono le donne?, un lucido monologo che supera per sempre gli angusti confini delle quote rosa.
 
Mismaonda
Mismaonda è una società di produzione e gestione di progetti live: spettacoli teatrali e musicali, eventi per aziende e pubbliche amministrazioni, rassegne di incontri e lectio magistralis, festival tematici, conferenze sceniche, allestimento e cura di mostre multimediali e building mapping.
Particolarmente attenta nell'elaborazione di contenuti, grazie al contatto quotidiano con i massimi esponenti della cultura, dell'informazione e dello spettacolo, è in grado di offrire la gamma completa di servizi che portano dall'ideazione fino alla realizzazione, alla comunicazione, alla diffusione di ogni tipo di progetto dal vivo, avvalendosi dei migliori professionisti dei vari settori.
Mismaonda fa parte del gruppo Sosia&Pistoia che cura il management di numerosi attori, autori, registi, personaggi televisivi, scrittori e produce format per il web e la televisione oltre a curare la comunicazione per le attività di Ruvido Produzioni.
 
Michela Murgia
Nata a Cabras nel 1972. Nel 2006 ha pubblicato con Isbn Il mondo deve sapere, il diario tragicomico di un mese di lavoro che ha ispirato il film di Paolo Virzì Tutta la vita davanti. Per Einaudi ha pubblicato nel 2008 Viaggio in Sardegna. Undici percorsi nell'isola che non si vede, nel 2009 il romanzo Accabadora, vincitore del Premio Campiello 2010, nel 2011 Ave Mary (ripubblicato nei Super ET nel 2012 e nel 2018), nel 2012 Presente (con Andrea Bajani, Paolo Nori e Giorgio Vasta) e L'incontro. È fra gli autori dell'antologia benefica Sei per la Sardegna (Einaudi 2014, con Francesco Abate, Alessandro De Roma, Marcello Fois, Salvatore Mannuzzu e Paola Soriga), i cui proventi sono stati destinati alla comunità di Bitti, un paese gravemente danneggiato dall'alluvione. Sempre per Einaudi ha pubblicato il romanzo Chirù (2015) e Futuro interiore (2016).


Spettacoli

Location Giorno Ora Ticket
Circolo Everest - Vimodrone (MI) 22/03/2019 21:00 Acquista biglietti