Perlasca. Il coraggio di dire NO

Categoria:

Ente:

Industria Scenica

Condividi questa pagina:

Accetta i cookie per visualizzare questo contenuto.

TEATRO DE GLI INCAMMINATI e TEATRO DI ROMA-TEATRO NAZIONALE
di e con Alessandro Albertin
disegno luci Emanuele Lepore
regia Michela Ottolini
una produzione Teatro de Gli Incamminati e Teatro di Roma - Teatro Nazionale
in collaborazione con Overlord Teatro e col patrocinio della Fondazione Giorgio Perlasca

 
Budapest, 1943. Il commerciante di carni italiano Giorgio Perlasca, disertore della Repubblica di Salò, è ricercato dalle SS per tradimento. Su invito del generale spagnolo Francisco Franco, si presenta all’ambasciata spagnola per sfuggire ai tedeschi. In pochi minuti diventa Jorge Perlasca. E in soli 45 giorni, sfruttando straordinarie doti diplomatiche e un coraggio da eroe, evita la morte ad almeno 5.200 persone. Vive nell’ombra fino al 1988, quando viene rintracciato da una coppia di ebrei ungheresi che gli devono la vita. Dichiarato Giusto tra le Nazioni.
 
ALESSANDRO ALBERTIN
Attore professionista diplomato alla Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano nel 1999. Ha lavorato con nomi importanti del teatro italiano: Virginio Gazzolo, Egisto Marcucci, Gianrico Tedeschi, Andrée Ruth Shammah, Gigi Proietti, Alessandro Gassman, Franco Branciaroli, Ugo Pagliai, Paola Gassman, Damiano Michieletto, Giuseppe Emiliani. È autore dei testi teatrali tra cui: Lo Sbarco in Normandia, i segreti di una vittoria; Marco Pantani, il campione fuori norma; Perlasca. Il coraggio di dire no.


Spettacoli

Location Giorno Ora Ticket
Nessuna data in programmazione per questo spettacolo