Farde-moi

Categoria:

Ente:

C.L.A.P.Spettacolodalvivo

Condividi questa pagina:

Accetta i cookie per visualizzare questo contenuto.

Ideazione, regia e coreografia Francesco Colaleo e Maxime Freixas
Con Francesco Colaleo, Maxime Freixas, Francesca Linnea Ugolini, Priska Gloanec, Emilia Saavedra Paeile
Musiche Vincenzo Pedata
Disegno luci Antonio Rinaldi
Costumi Vittoria Papaleo e Maria Barbara De Marco
Coproduzione Festival Oriente Occidente / CID Centro Internazionale della Danza
In collaborazione con AMAT Associazione Marchigiana attività Teatrali, Arteven Circuito Teatrale Regionale, ACS Abruzzo Circuito Spettacolo
Con il sostegno di “Intercettazioni” - Centro di Residenza Artistica della Lombardia: un progetto di Circuito CLAPS e Industria Scenica, Milano Musica, Teatro delle Moire, ZONA K
Con il sostegno del MiBAC e di SIAE, nell’ambito dell’iniziativa “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura”
Il progetto è stato realizzato con il contributo di ResiDance XL - luoghi e progetti di residenza per creazioni coreografiche azione della Rete Anticorpi XL - Network Giovane Danza D'autore coordinata da L'arboreto - Teatro Dimora di Mondaino.



“Farde-Moi”, dal verbo francese farder, significa "truccami/ingannami". Paesaggi emotivi soffici e delicati, instaurano una poetica del gesto sospesa e onirica che via via diviene energica e carnale. Cinque danzatori avvolti in enormi parrucche bianche creano l’inganno scenico di nuvole danzanti, per lasciare emergere, nello sviluppo della performance, l’essenzialità di una danza che parte e si muove dal corpo.

La necessità degli autori è di indagare e comprendere le modalità di adesione dello spettatore, osservando e ricercando, nelle sue reazioni allo spettacolo dal vivo, un metodo di scrittura del gesto, che possa restituire alla danza contemporanea un concettualismo differente, meno ermetico e più evocativo.


Spettacoli

Location Giorno Ora Ticket
Nessuna data in programmazione per questo spettacolo