BORDERS ARE OPEN

Categoria:

Ente:

CHRONOS3

Condividi questa pagina:

Accetta i cookie per visualizzare questo contenuto.

Quattro pezzi sacri sulla rotta balcanica

drammaturgia Manuel Renga
Regia Vittorio Borsari, Manuel Renga
con Valerio Ameli, Sara Dho, Antonio Panice
Lo spettacolo è stato prodotto e ha debuttato nel *Festival verdiOff 2020* di Parma.

Il titolo ripropone lo slogan che la Turchia ha diffuso, durante la pandemia, per spingere i profughi siriani a dirigersi verso la Grecia, sulla rotta balcanica. Uno screzio all'Europa che ha dichiarato di non voler appoggiare l'offensiva contro la Libia.
Così, i quattro componimenti sacri di Giuseppe Verdi, si intrecciano con altrettante testimonianze di profughi, che durante il lockdown di febbraio e marzo sono stati rinchiusi nei sovraffollati campi d'accoglienza di Moria e Lesbo.

Lo spettacolo sarà all'aperto e con l'utilizzo di cuffie wireless, si invita cosí il gentile pubblico a portare delle coperte da casa da poter utilizzare come sedute (ci saranno a disposizione anche alcune sedie).


Spettacoli

Location Giorno Ora Ticket
Nessuna data in programmazione per questo spettacolo