Muri - prima e dopo Basaglia

Categoria:

Ente:

Eureteis

Condividi questa pagina:

Accetta i cookie per visualizzare questo contenuto.

Giulia Lazzarini

Muri – prima e dopo Basaglia

Produzione Teatro della Cooperativa
in coproduzione con Mittelfest
PREMIO ANIMA 2012 - FINALISTA PREMIO RICCIONE PER IL TEATRO 2009
testo e regia Renato Sarti  
scene e costumi Carlo Sala
musiche Carlo Boccadoro

A volte, il segreto sta nelle cose (e nelle scelte) semplici. Come quella del regista Renato Sarti, anche autore, che sa coniugare i tempi teatrali del racconto con il talento smisurato (la ricordate nel ?lm La madre di Nanni Moretti ?) una bravissima Giulia Lazzarini che presta il suo corpo, la sua gestualità studiata eppure spontanea, la sua commozione autentica e la sua voce a tratti spezzati e a tratti melodiosa, all’unico personaggio in scena: una tra le infermiere che fu accanto a Basaglia nell’ospedale psichiatrico di Trieste. Uno spettacolo che evita la facile agiografia di un uomo eccezionale per concentrarsi sui sentimenti semplici e raccontare una delle trasformazioni più complesse della nostra società. 


Spettacoli

Location Giorno Ora Ticket
Nessuna data in programmazione per questo spettacolo