Antigone e Shahrazad - Le mille e una nota. Uno studio

Categoria:

Ente:

Pacta. dei teatri

Condividi questa pagina:

Accetta i cookie per visualizzare questo contenuto.

ANTIGONE E SHAHARAZAD - LE MILLE E UNA NOTA. UNO STUDIO

di Ileana Alesso e Gianni Clocchiatti
con Maria Eugenia D’Aquino e Annig Raimondi
Produzione PACTA . dei Teatri

Uno studio, la prima tappa di un progetto che vede sulla scena due donne con un destino ‘speciale’ che escono dal loro tempo, dalla loro ‘storia’ e s’incontrano.  Qui, due ragazze, due storie, una con esito tragico, l’altra con lieto fine. Due miti, simili nel coraggio e diverse nella strategia. Una con la legge si scontra, l’altra la aggira. Come ve le immaginate da piccole tra i banchi di scuola? Antigone, Antì per le amiche, già allora in lotta contro l’autorità della maestra, d’altronde con un padre così pesante come Edipo che altro poteva fare...  La piccola Shera invece era diversa. Con il nome di Shahrazàd avrebbe un giorno salvato la vita a mille e più fanciulle durante le notti a raccontar fiabe al sultano. Due storie, un atto unico, il racconto di una amicizia che farà storia, leggero e divertente perché, come ben si sa, “se non fa sorridere non è una cosa seria”.  

INCONTRI DOPO LO SPETTACOLO
Dopo lo spettacolo si avvicenderanno sul palco grandi personalità femminili e non, esponenti del mondo della Cultura, dei Diritti, della Polis, delle Pari Opportunità, come Paola Bocci presidente della Commissione Cultura del Comune di Milano, Maddalena Mazzocut-Mis,  docente di  Estetica e Filosofia dei Linguaggi dell’Università Statale di Milano, le fondatrici dell’ “Associazione per i Diritti”, ideatrici dell’iniziativa ‘I Frutti del Carcere’,  Donatella Massimilla di Centro Europeo Teatro e Carcere, le avvocate Ilaria Li Vigni, Tatiana Biagioni e Elisabetta Silva.


Spettacoli

Location Giorno Ora Ticket
Nessuna data in programmazione per questo spettacolo