New Horizons - Studio

Categoria:

Ente:

Teatro delle Moire

Condividi questa pagina:

Accetta i cookie per visualizzare questo contenuto.

New Horizons - Studio

Francesco Marilungo / Compagnia Enzo Cosimi
Di Francesco Marilungo
Con Francesco Marilungo e Alice Raffaelli

Nell'estate del 2016 partirà dalla Terra un messaggio digitale verso la navicella spaziale New Horizons, un messaggio destinato a eventuali forme di vita extraterrestri. La sonda, sviluppata dalla Nasa per l'esplorazione di Plutone e le sue lune, ha avvicinato il pianeta a luglio 2015 e lascerà definitivamente il Sistema solare nel 2029. Così New Horizons, dopo i Pioneer e i Voyager, sarà il quinto manufatto umano ad uscire dal nostro sistema planetario in viaggio verso le stelle e a portare con sè un messaggio dell'uomo per lo spazio siderale.
A differenza delle sonde precedenti però, in cui il contenuto dei messaggi era stato deciso da una commissione di esperti – si ricordano le placche d'oro dei Pioneer e le Golden
Records dei Voyager – questa volta è stata lanciata una campagna di crowdsourcing dando la possibilità a chiunque di partecipare alla costruzione di quello che dovrebbe essere l'autoritratto della Terra. 
Un autoritratto fatto possibilmente di immagini e suoni che fra 30 anni, nel momento in cui si prevede che New Horizons raggiunga lo spazio interstellare, possa dire qualcosa di noi, o almeno come eravamo nella seconda decade del XXI secolo, a chi sarà in grado di decifrarlo.

Il progetto prende spunto da questa operazione promossa dalla Nasa per portare avanti una riflessione sulla condizione esistenziale dell'uomo contemporaneo.


Francesco Marilungo
Dopo gli studi in Ingegneria Termo-meccanica e un periodo di ricerca al “Von Karman Institute” di Bruxelles, frequenta l'Atelier di Teatrodanza presso la Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano. Dal 2010 viene a contatto con danzatori e coreografi di fama internazionale - Lisa Kraus ed Elena Demyanenko (Trisha Brown Dance Company), Cristina Morganti, Julie Anne Stanzak, Alonzo King, Stephen Petronio, Juliana Neves e Quan Bui Ngoc (Les Ballets C de la B), Cristina Rizzo, Masaki Iwana, Gabriela Carrizo (Peeping Tom). 
Prosegue la sua formazione come performer seguendo il percorso “IFA – Inteatro” con Idoia Zabaleta, Geraldine Pilgrim, Iris Karayan e Claudia Dias.
Dal 2012 è interprete stabile della Compagnia Enzo Cosimi ed è presente in due spettacoli attualmente in tournée: “Calore” e “Welcome to My World”. Negli anni è di scena in alcuni dei più importanti festival e teatri italiani (Biennale Danza di Venezia, Torinodanza Festival, RomaEuropa Festival, Nid Platform 2014, Fabbrica Europa, Teatro comunale di Ferrara, Teatro Argentina di Roma, Drodesera).
Parallelamente all'attività di danzatore intraprende un proprio percorso autoriale alla ricerca di un codice personale che metta in relazione la performing art e la danza contemporanea. Partecipa con il suo primo assolo “Emily” al “Concorso Internazionale di Danza Out d’autore Salicedoro” (primo premio e “Premio Armunia”) e nel 2014 viene selezionato dalla rete Anticorpi XL per la Vetrina della Giovane Danza col nuovo lavoro “Siegfried”. Il suo ultimo lavoro, “Paradise”, è progetto finalista a DNAppunti coreografici ed è presentato in anteprima al Danae Festival 2015, Milano.


Spettacoli

Location Giorno Ora Ticket
Nessuna data in programmazione per questo spettacolo