La Traviata, la storia di Violetta Opera Pocket

Categoria:

Ente:

C.L.A.P.Spettacolodalvivo

Condividi questa pagina:

Accetta i cookie per visualizzare questo contenuto.

LA TRAVIATA, LA STORIA DI VIOLETTA OPERA POCKET

Violetta Valery Mariacristina Ciampi
Alfredo Germont Vittorio Dante Ceragioli
Giorgio Germont Orazio Mori
pianista Eleonora Barlassina
direttore Giulio Galibariggi
Regia Gianmaria Aliverta
Costumi Di VoceAllOpera realizzati da Simone Martini
Luci Adriana Renna

La vicenda porta in scena, come nel romanzo che ispirò il libretto di Piave “La dame aux Camelias – La signora delle Camelie” di A. Dumas figlio, un flashback nel quale Violetta, alla fine della propria vita, logorata dai debiti e dalla malattia, rivive i momenti felici osservando i pochi oggetti e vestiti che le restano, ormai fantasmi di un passato che non esiste più…

La compagnia VoceAllOpera, in residenza creativa a mare in Cascina per tutta la stagione 2016/17, propone una revisione drammaturgica de La Traviata di Giuseppe Verdi, con una formula “ a dimensione Cascina”, che elimina le parti secondarie di coro e comprimari, ponendo l’accento sulle figure dei tre protagonisti. Una revisione che permette di illuminare dettagli e sfumature, unendo all’intensità del dramma lo stretto contatto fra cantanti e spettatori. L’allestimento rafforza il legame emotivo tra gli interlocutori musicali e il pubblico, che si trova così coinvolto tanto nella festa di Violetta nel primo atto, come al suo capezzale nel finale.

Violetta, prostituta d’alto bordo, è amata da Alfredo, giovane rampollo di una famiglia nobile francese. Inizialmente non crede possibile questo amore ma, appena se ne convince e inizia a vivere pienamente la relazione, il padre di Alfredo, Giorgio Germont, di nascosto dal figlio, chiede a Violetta di lasciarlo per non disonorarne la famiglia. Lei accetta e per far sì che Alfredo si convinca della fine del rapporto torna a fare la cortigiana. Alfredo, inferocito, la offende pubblicamente, salvo poi pentirsi. Ma la vita di Violetta è segnata dalla tisi e quando Alfredo e il padre tornano da lei per chiederle perdono ormai è troppo tardi e nell’ultimo fremito di vita a Violetta non resta che morire fra le braccia del suo amato.

VoceAllOpera nasce a Nebbiuno nel 2011 per creare e promuovere spettacoli di opera lirica pensati per avvicinare a questo genere di teatro musicale tutte e tutti, soprattutto chi non conosce o non frequenta i teatri. La vocazione al riciclo e all’evitare sprechi, ha portato la compagnia verso un teatro essenziale, diventando secondo alcuni gli “inventori dell’opera low cost”. Questa formula, con la quale sono stati creati i primi successi, ha conquistato il pubblico dei piccoli teatri di Milano e di altre città del Nord Italia, attirando l’attenzione della critica nazionale e delle direzioni artistiche di alcuni dei più importanti festival e teatri italiani.





 


Spettacoli

Location Giorno Ora Ticket
Nessuna data in programmazione per questo spettacolo