inTarsi

Categoria:

Ente:

C.L.A.P.Spettacolodalvivo

Condividi questa pagina:


INTARSI

Questo spettacolo fa parte del focus Fira Tàrrega


Idea Originale - Compañía de Circo “eia” 
Regia - Compañía de Circo “eia” e Jordi Aspa 
Interpreti - Armando Rabanera Muro, Fabio Nicolini, Fabrizio Giannini, Eduardo Lucas
Direzione musicale - Cristiano Della Monica
Coreografia - Michelle Man
Disegno luci - Sarah Sankey 
Scenografia - Compañía de Circo “eia” e El Taller del Lagarto
Costumi - Fanny Fredouelle, Rosa Crehuet
Produzione - Compañía de Circo “eia” e La Destil·leria
Collaboratori artistici - Roberto Magro, James Hewison, Giulia Venosa - Oiné Ensamble

In coproduzione con: Mercat de les Flors – Barcellona, Cirque Théâtre Jules Vernes. Pôle National Cirque et Arts de la Rue – Amiens (FR), CIRCO INTERIOR BRUTO, Lo Máximo – Madrid, Festival Temporada Alta – Girona/Salt, Festival Pisteurs d’Étoiles – Obernai (FR), HAMEKA. Fabrique des Arts de la Rue – Communatuté de Cummnes Herrobi (FR)

Con il supporto e la collaborazione di: La Central del Circ – Barcelona, Trapezi. Fira del Circ de Catalunya – Reus,  L’Estruch. Fàbrica de Creació de les Arts en Viu – Sabadell, La Grainerie. Fabrique des Arts du Cirque – Toulouse (FR), Espace Catastrophe – Bruxelles (BEL), Subtopia – Stoccolma (SE), Atelier Culturel de Landerneau (FR), Flic Scuola di Circo di Torino – Turí (ITA), Escuela de Circo Carampa – Madrid
Partners istituzionali: INAEM – Ministerio de Cultura del Gobierno de España, 
ICEC – Institut Catalá de les Empreses Culturals, Institut Ramon Llull – Llengua i Cultura Catalana
 

“Con questa creazione ci proponiamo di accompagnare lo spettatore ad immergersi in un mondo a lui familiare, un universo composto da porzioni di vita che tutti abbiamo avuto modo di conoscere, per condividere con noi un’esperienza umana. Consideriamo il pubblico come assistente e non come spettatore, invitandolo a impregnarsi del nostro immaginario fin dall’entrata in sala e offrendo la possibilità di identificarsi nel susseguirsi degli stati d’animo che compongono il nostro viaggio. Benvenuti al nostro Circo! “

inTarsi è una riflessione sulla grandezza dell'incontro e la trasformazione dei sentimenti: ognuno è solo in certo modo, ma alla fine scopre di non essere tanto diverso da chi gli sta vicino... Anche noi come artisti di circo siamo in constante trasformazione, e il nostro modo di fare circo si trasforma con noi.

Quattro acrobati, tra destrezza e follia, ci trasportano in un universo abitato da frammenti di vita. La solitudine, la condivisione o la convivenza sono parte del viaggio evocato attraverso la danza, il teatro fisico ma, soprattutto, le arti circensi. Un circo in continuo movimento, uno spettacolo riflessivo e viscerale, un invito a condividere un’esperienza umana.

La Compañía de Circo “eia” (”si” in sardo, “élans imprevus accordés” in francese, “slanci imprevisti accordati” in italiano) nasce nel 2009 dalla fusione di due gruppi: Armando Rabanera, Fabrizio Giannini, Cristiano Della Monica, Francesca Lissia e Celso Pereira. Dopo 5 anni di esperienza come collettivo, CAPAS ha deciso di invitare altri artisti a partecipare a due nuove creazioni: Espera, spettacolo di circo all’aperto, e inTarsi.

La Compañía de Circo “eia” è Premio Città di Barcellona 2011. inTarsi è Premio Speciale della Giuria della VIIª Edizione dei Premi Zorkolika 2016 e nominato ai Premi Max 2017 come Migliore Spettacolo Rivelazione e Miglior Autori Rivelazione.


Spettacoli

Location Giorno Ora Ticket
Nessuna data in programmazione per questo spettacolo