Mi sa che fuori è primavera

Categoria:

Ente:

ARS Creazione e Spettacolo

Condividi questa pagina:

Accetta i cookie per visualizzare questo contenuto.

MI SA CHE FUORI E' PRIMAVERA

Testo Concita De Gregorio
Regia Giorgio Barberio Corsetti
Con Gaia Saitta 
Adattamento Teatrale Gaia Saitta
Scene Giuliana Rienzi
Video Igor Renzetti
Produzione Associazione Fattore K. e If Human
Coproduzione Teatro Stabile delle Arti Medievali, Fondazione Odyssea, La Forteresse Asbl 

La storia di Irina Lucidi è tristemente nota alla cronaca: Irina è una donna alla quale un giorno vengono sottratte dal marito le due figlie gemelle di sei anni, l’uomo si uccide e le bambine non saranno mai più ritrovate. Concita De Gregorio è una donna che trova le parole per raccontarne la storia, nel suo denso e delicato “Mi sa che fuori è primavera”. Nasce da qui la versione teatrale di questa vicenda così difficile da raccontare: un episodio tragico nel senso più classicamente teatrale del termine, in cui l’eroina subisce la perdita dei figli e deve sopravvivere alla sua stessa vita di dopo, senza cedere alla tentazione di sparire lei stessa. Cosa nasconde l’altro, la persona con cui si decide di dividere la vita? Quali abissi nell’essere umano che neanche lui stesso conosce? Una storia vera si trasforma in una terribile materia poetica che racconta la prossimità del male e la possibilità che prenda forma e vita da una piccola crisi come tante altre. Un distacco, la fine di una relazione, un semplice atto di libertà e salute. Rompendo la separazione tra attore e spettatore, lo spettacolo costruisce un incontro con un pubblico attivo che si interroghi su questa vicenda, per partecipare in prima persona al racconto, per riviverne la storia. 


Spettacoli

Location Giorno Ora Ticket
Spazio Studio Sant'Orsola - Mantova (MN) 10/03/2018 21:00
Spazio Studio Sant'Orsola - Mantova (MN) 11/03/2018 17:00