Danny e il profondo mare blu (una danza apache)

Categoria:

Ente:

Teatro dei Navigli

Condividi questa pagina:

Accetta i cookie per visualizzare questo contenuto.

Merenda Film SRL  presenta:

DANNY E IL PROFONDO MARE BLU (UNA DANZA APACHE)
di John Patrick Shanley
Durata: 90′
Traduzione di Enrico Vanzina
Con: Leonardo Sbragia e Laura Anzani
Regia: John R. Pepper  

Un bar, un incrocio in mezzo al nulla. Due anime perse che si ritrovano per dimenticare i loro dolori. Qui la violenza è ricorrente, nel vocabolario e nei gesti. Roberta provoca - Danny minaccia, Roberta seduce - Danny non si fida. Tutto è nel combattimento, è un duello senza tregua che deve determinare il posto di ognuno. La ragazza torturata non smette di muoversi, cercando di evacuare l’eccessiva energia. L’uomo, al contrario, vuole il riposo dell’immobilità. Il loro dolore urla, è palpabile: che sia qui, che sia nel Bronx o altrove, ovunque, nel mondo c’è la stessa sofferenza, solitudine e lo stesso sentimento di abbandono.

John Patrick Shanley, (Premio Oscar per “Stregata Dalla Luna”. Premi Pulitzer e Tony per “Il Dubbio”), scrive questo incontro atipico con uno stile ultrarealista. Ci dà il sottotitolo, Una Danza Apache, per farci ricordare i duri e puri della malavita di Montmartre di Parigi anni trenta e quaranta dove regnavano i gangster alla Jean Gabin – -duri ma con un cuore grande.Con la sua ostinata volontà di scrivere il quotidiano, il suo messaggio diventa universale. Qualche istante di felicità valgono tutti i sacrifici. Per accedervi è il nostro cuore che bisogna aprire. Il testo è crudo, violento, sensuale, ma non volgare – è un inno all’amore.


Spettacoli

Location Giorno Ora Ticket
Nessuna data in programmazione per questo spettacolo