Tre porcellini

Categoria:

Ente:

Eccentrici Dadarò

Condividi questa pagina:

Accetta i cookie per visualizzare questo contenuto.

Progetto Lupus in fabula
Giallo Mare Minimal Teatro

di Renzo Boldrini e  Michelangelo Campanale
regia  Michelangelo Campanale
con Renzo Boldrini
aiuto regia e direzione scenotecnica Tea Primiterra
microscenografie Iole Cilento
animazioni digitali Ines Cattabriga
tecnico audio e luci Saverio Bartoli
costume Massimo Poli - Sartoria Fiorentina
Tecnica Utilizzata  Attore, Immagini
Eta’ consigliata 6-10 anni
 
La fiaba che ha per protagonisti i tre piccoli maiali più famosi al mondo è utilizzata in questo spettacolo come specchio per raccontare non una, ma due storie parallele che si intrecciano fra loro miscelando ironia e gioco narrativo.  
 
Un doppio livello di racconto che vuole fornire una chiave di rappresentazione originale ed  una maggiore sottolineatura di alcuni dei temi chiave della famosa fiaba dei Tre Porcellini trascritta nel 1843 dalla tradizione orale europea da James Orchard Haliwell:  
- la vertigine, il desiderio di ogni bambino di immaginarsi “grandi” fra speranze e timore dell’ignoto
- le strategie, come la solidarietà e l’aiuto reciproco, per concretizzare una solida autonomia
- la paura come elemento da esorcizzare tramite il gioco e come antidoto necessario per riconoscere e sapersi difendere dai pericoli presenti e futuri.
Le due storie sono quella dei tre porcellini e quella di una famiglia formata dalla saggia mamma Domenica, dal padre, il visionario pittore Ferdinando, e dai loro figli: Primo, Secondo ed Ultimo.
 
Tre, proprio come i porcelli della fiaba che mamma Domenica racconta ogni giorno ai figli e che loro usano per immaginare fantastici giochi, utilizzando i quadri del padre, popolati da straripanti personaggi da favola.
Così ogni volta, grazie alle due storie, il lieto fine si raddoppia.
 
Lo spettacolo si avvale di un‘originale scenografia che combina e fa interagire piccoli congegni scenografici con l‘utilizzo delle video proiezioni ispirate al mondo pittorico dell’artista colombiano Ferdinando Botero, celebre per le sue figure fantastiche e straripanti. 
Per la creazione dello spettacolo, oltre alla fiaba di Haliwell, sono stati utilizzati come fonti  di ispirazione  drammaturgica due film: Vertigo di Alfred Hitchcock e Lemony Snicket di Brad Siberling.
Tre Porcellini è parte del progetto Lupus in fabula e nasce nel quadro di scambio e collaborazione artistica fra residenze toscane e pugliesi promossa tramite uno specifico protocollo d’intesa firmato dalle due regioni. 


Spettacoli

Location Giorno Ora Ticket
Auditorium Sala Polifunzionale - Turate (CO) 28/01/2018 16:30