Off kilter

Categoria:

Ente:

C.L.A.P.Spettacolodalvivo

Condividi questa pagina:

Accetta i cookie per visualizzare questo contenuto.

Drammaturgia e interpretazione Ramesh Meyyappan
Regia Andy Arnold, Tron Theatre, Glasgow
Lighting design Andy Lim e Stev.e Kwek – Artfactory
Musiche Joel Nah
Coreografia Jessica Kennedy
Illusionista Kevin McM
Produttore UK Gillian Garrity, Raw Material
Produttore Singapore Perlyn Cai
Manager Laura Hawkins e John Wilkie
Anno di produzione 2017
Durata 60’

Sostenuto da Creative Scotland, National Arts Council Singapore & Singapore International Foundation
 
Al lavoro e a casa Joe Kilter ha la sua routine. Alcuni pensano sia ossessivo. Joe preferirebbe che la gente non lo pensasse affatto. Un cambiamento nella sua routine stravolge improvvisamente il suo mondo: la sua vita non è più la SUA, la sua casa è sottosopra e lui è fuori dai giochi. Joe Kilter è off-kilter (fuori di testa). Sentendosi sempre più isolato, la sua vita gli sembra insostenibile finché non sarà costretto a vivere nell'oscurità.

OFF-KILTER è una performance di teatro visuale che coniuga illusionismo e magistrale narrazione non verbale creando un’atmosfera da dark comedy per parlare di benessere mentale, identità, del sentirsi un po’ diversi da tutti gli altri e non del tutto se stessi.
 
 
RAMESH MEYYAPPAN
Nato a Singapore ma di base a Glasgow, Ramesh Meyyappan è una vera e propria star internazionale nel panorama performativo legato alla cultura sorda e segnante. Creatore di spettacoli che mixano in modo eclettico teatro visivo e fisico, incorpora spesso tecniche di circo, buffoneria e, più recentemente, burattini per dar vita a lavori dal forte impatto visivo e narrativo.
Nel corso degli anni, i suoi lavori hanno fatto tournée in oltre 20 Paesi con grande successo di critica. È stato nominato quattro volte miglior attore a Life! Theatre Awards (Singapore) che ha anche premiato i lavori GIN & TONIC & PASSING TRAINS (2007) e Snails and Ketchup (2011) ispirato a Il Barone rampante di Italo Calvino.
Nel 2014 ha sviluppato e organizzato VISUAL WORKS - un evento di due giorni che offriva agli artisti sordi europei e britannici l'opportunità di lavorare con professionisti del teatro visivo a Glasgow. Il successo di Visual Works ha portato nel 2015 alla nascita dell’omonimo festival curato dallo stesso Ramesh.
Recentemente ha collaborato con importanti Istituzioni come il Tyst Theatre (Svezia), il Deafinitely Theatre (London), l'International Visual Theatre di Parigi. Butterfly (2015), un sorprendente adattamento di Madame Butterfly che incorpora l’utilizzo di marionette, è stato presentato all'Esplanade di Singapore, in Scozia al Manipulate Festival, a Parigi e al Fringe festival di Ediburgo 2015. Fa parte del Programme Design Team per il BA Degree for Deaf (partito nel settembre 2015) presso il Royal Conversatoire of Scotland a Glasgow, in Scozia.


Spettacoli

Location Giorno Ora Ticket
Nessuna data in programmazione per questo spettacolo