Trasparenza

Condividi questa pagina:

Accetta i cookie per visualizzare questo contenuto.

La pubblicazione dei dati in questa sezione adempie agli obblighi disposti dall’articolo 9 della Legge 112 del 7 ottobre 2013.
 
TESTO COORDINATO DEL DECRETO-LEGGE 8 agosto 2013, n. 91
Testo del decreto-legge 8 agosto 2013, n. 91 (in Gazzetta Ufficiale – serie generale – n. 186 del 9 agosto 2013), coordinato con la legge di conversione 7 ottobre 2013, n. 112 (in questa stessa Gazzetta Ufficiale alla pag. 1), recante: «Disposizioni urgenti per la tutela, la valorizzazione e il rilancio dei beni e delle attività culturali e del turismo.». (13A08109) (GU n.236 del 8-10-2013) Vigente al: 8-10-2013 
Art. 9
Disposizioni urgenti per assicurare la trasparenza, la semplificazione e l’efficacia del sistema di contribuzione pubblica allo spettacolo dal vivo e al cinema.


2. Gli enti e gli organismi dello spettacolo, finanziati a valere sul Fondo unico dello spettacolo di cui alla legge 30 aprile 1985, n. 163, o ai sensi della legge 23 dicembre 1996, n. 662, e successive modificazioni, pubblicano e aggiornano le seguenti informazioni relative ai titolari di incarichi amministrativi ed artistici di vertice e di incarichi dirigenziali, a qualsiasi titolo conferiti, nonché di collaborazione o consulenza:
a) gli estremi dell’atto di conferimento dell’incarico;
b) il curriculum vitae;
c) i compensi, comunque denominati, relativi al rapporto di lavoro, di consulenza o di collaborazione.
3. Le informazioni di cui al comma 2 sono pubblicate dagli enti ed organismi entro il 31 gennaio di ogni anno e comunque aggiornate anche successivamente. Ai predetti soggetti non possono essere erogate a qualsiasi titolo somme sino alla comunicazione dell’avvenuto adempimento o aggiornamento.

TRASPARENZA
Carica Nome e Cognome Data di nomina e durata dell'incarico Compenso lordo annuo 
Presidente Andrea Spagnoli 21 Dicembre 2014 - triennale Titolo gratuito
Vicepresidente Mario Gumina 21 Dicembre 2014 - triennale Titolo gratuito
Segretario Gina Tomasi 21 Dicembre 2014 - triennale Titolo gratuito
Direttore Artistico Luisa Cuttini 1 Gennaio 2015 - triennale 31.500€
Consulente amministrativo e fiscale Marco Malpeli 1 Gennaio 2015 - fino a fine prestazione 7.500€
Consulente del lavoro AGIS 1 Gennaio 2015 - fino a fine prestazione 2.400€
Responsabile Amministrativo e Fund Raising Andrea Spagnoli 1 Gennaio 2015 - triennale 21.900€
Ufficio Stampa Emanuela Giovannelli 1 Gennaio 2015 - triennale 15.600€
Segreteria Scarlett Mattka 1 Gennaio 2015 - triennale 8.800€
Marketing Marco Gitti 1 Gennaio 2015 - triennale 7.700€
Consulente alla comunicazione Alessandro Acerbi 1 Gennaio 2015 - fino a fine prestazione 8.400€
Consulente alla programmazione Ermanno Nardi / IS 1 Gennaio 2015 - fino a fine prestazione 9.600€


CURRICULUM VITAE LUISA CUTTINI
Luisa Cuttini, laureata con lode con una tesi sul Teatro Urbano in Lettere e Filosofia - Scienze e Tecnologie delle Arti e dello Spettacolo presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia, proviene artisticamente dal mondo della danza e del teatro.
Dal 2000 intraprende l’attività di operatrice e organizzatrice nell’ambito dello spettacolo dal vivo, occupandosi di programmazione, gestione e direzione artistica di festival e rassegne tra cui: Brescia Festival di Danza, Danza al Borgo, In & off, Danzaoltre, 17 al Telaio, Festival Internazionale La Strada, Festival Quasi Solo, Danzarte/Danza.Autori, Tra varchi e solchi - danza urbana in città, S.P.O.T - Sostegno alla Produzione Off Teatrale.
Dal 2004 ha gestito e diretto per dieci anni il Circuito Danza Lombardia, riconosciuto e sostenuto dal MiBACT, quale Organismo di Distribuzione e Formazione del Pubblico, e da Regione Lombardia, quale Soggetto di Rilevanza Regionale. In questi anni ha sostenuto, progettato e promosso iniziative e attività mirate alla diffusione e alla crescita della danza e del teatro fisico italiani e internazionali collaborando con compagnie e realtà storiche (come Aterballetto, Virgilio Sieni, Sosta Palmizi, Abbondanza/Bertoni, Enzo Cosimi, Arearea, Ersiliadanza, Artemis, Complexions, Claire Ducreux, Compagnia di Losanna, Tiziana Arnaboldi-Teatro San Materno, ecc.) ma sempre con un occhio di riguardo ad artisti e coreografi emergenti che nel corso degli anni si sono confermati punte di diamante del panorama coreutico nazionale (Collettivo Cinetico, Balletto Civile, Fattoria Vittadini, Simona Bertozzi, Daniele Ninarello, Giulio D’Anna, Daniele Albanese e tanti altri).
Nel 2010, a seguito della frequente presenza in qualità di organizzatrice presso i maggiori festival internazionali di teatro urbano e circo contemporaneo (Fira de Tarrega-Spagna; Aurillac e Chalon sur Saone-Francia; Festival Mirabilia e Interferenze-Italia; Graz-Austria; Swiss Contemporary Dance Days-Svizzera, Aerowaves-Gran Bretagna) e alla formazione continua in questi ambiti, amplia le proprie competenze e attività fondando C.U.L.T. - Circuito Urbano Lombardia Teatro.
Attraverso questo circuito gestisce e organizza con le Associazioni Ambaradan, Eccentrici Dadarò e Teatro dei Navigli una rete di festival e progetti legati al teatro urbano e circo contemporaneo diffusa su tutta la Lombardia (La Strada Festival, Magie al Borgo, Le strade del teatro, SiRide, Sabbioninfest, Stradarte).  Nel 2014 questo progetto culturale ottiene il riconoscimento dal MiBACT nell'ambito teatrale Art.16 comma 2, e da Regione Lombardia.
Nel 2013 viene selezionata da Regione Lombardia quale organizzatrice e direttrice del progetto Ministeriale e Interregionale Teatri del Tempo Presente.
Dal 2013 è inoltre project manager di “Underground connection”, progetto triennale sostenuto da Fondazione Cariplo che ha trasformato un palazzo storico, ex scuola elementare del Villaggio Ferrari di Brescia, in centro culturale - casa delle Arti Performative.
Nel 2015 organizza e dirige la 3° edizione di NID Platform - Nuova Piattaforma della Danza Italiana, il progetto che prende il via dalla condivisione d’intenti tra alcuni organismi della distribuzione della danza aderenti ad A.D.E.P/Federdanza/Agis, il MiBACT, Regione Lombardia e Comune di Brescia.
Coniugando le esperienze negli ambiti del teatro, della danza e del circo contemporaneo, dal 2015 è direttrice dell’Associazione Culturale Circuito Lombardia Arti Pluridisciplinari Spettacolo dal vivo, per la quale gestisce, cura la programmazione artistica e coordina lo sviluppo progettuale del Circuito Multidisciplinare Regionale.
Con l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia e Milano, l'Università degli Studi di Torino e l'Università degli Studi di Bologna, ha ideato e organizzato i convegni internazionali Danza.Comm (2011) e Danza.Comm 2.0. Alle origini della danza di comunità: la costellazione Anna Halprin (2013). Insieme all'Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Brescia e Provincia ha organizzato i convegni nazionali Arti performative e architettura in spazi urbani (2014) e Il paesaggio. Dalla visione prospettica allo sguardo contemplativo (2015).
È inoltre chiamata come relatrice a convegni internazionali quali Fresh Street (Barcellona), Mirabilia (Fossano) e Open Circus (Università Statale di Milano).
In collaborazione con le Università di Bologna, Torino, Brescia e l'Associazione DES ha organizzato e diretto le due edizioni (2008-2010 e 2011-2013) del corso nazionale biennale di perfezionamento in Danza di Comunità "Danza.comm".
Ha collaborato come formatrice e operatrice culturale all'interno di progetti di rilevanza nazionale (LAIV di Fondazione Cariplo, MUS-E Italia Onlus - Fondazione Yehudi Menuhin, ecc.) ed ha pubblicato propri articoli scientifici sulla danzeducativa inseriti nei libri: "Linee di confine", "Danza e poesia", "In viaggio", "Dialoghi" editi dal Centro Mousiké e dall'Università di Bologna.
A livello internazionale partecipa attivamente in quanto membro effettivo ai network Dancing Cities, CircusNext e Circostrada, attraverso i quali si confronta con le principali realtà di circo contemporaneo e danza europei, e alle reti nazionali e regionali Netfestivals, Anticorpi XL, Tavolo Regionale della Danza e S.P.O.T - Sostegno alla Produzione Off Teatrale, con le quali promuove sinergie tra festival e circuiti e iniziative per lo scouting e il sostegno delle nuove generazioni di artisti.
Dal 2015 ha inoltre intrecciato una stretta collaborazione con la Fira de Tarrega e il suo direttore Jordi Duran, con il quale ha ideato il progetto triennale di mobilità italo-catalana che prevede lo scambio e l’ospitalità vicendevole di compagnie di circo contemporaneo e danza.
Partecipa in qualità di membro di giuria alle commissioni esaminatrici di concorsi e selezioni delle più importanti iniziative di danza e teatro italiane (AnticorpiXL; GD'A Giovane Danza D'Autore; Salice d'oro; Premio Lidia Petroni, Premio Mirabilia, Premio Sul Filo del Circo).
È stata rappresentante di Federdanza/Agis per Regione Lombardia dal 2004 al 2015. Fa parte dell'Ufficio di Presidenza Agis-ADEP Federdanza in qualità di revisore dei conti e del collegio dei probiviri dell'Ufficio di Presidenza di Federdanza Agis.